Gruppo FS Italiane: annunciato il progetto vincitore del concorso d’idee “Hub intermodale della stazione ferroviaria di Ravenna, cerniera urbana tra città storica e Darsena di città”

Ravenna, 12 maggio 2021

È il progetto dell’architetto Davide Lorenzato ad aggiudicarsi il primo posto del concorso “Hub intermodale della stazione ferroviaria di Ravenna, cerniera urbana tra città storica e Darsena di città”, bandito da FS Sistemi Urbani, Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) in collaborazione con Comune di Ravenna, Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centro settentrionale, Regione Emilia-Romagna e con il coinvolgimento di Ravenna holding.

Obiettivo del concorso era la realizzazione un progetto di ricucitura urbana in grado di collegare il centro storico della città con la Darsena, dotando al contempo piazzale Aldo Moro, adiacente alla stazione, di nuovi servizi di mobilità.

Il progetto vincitore prevede la realizzazione di una passerella sopraelevata che consenta il superamento dei binari, collegando la Darsena a diversi luoghi di interesse come il Mausoleo di Teodorico, la Rocca Brancaleone, piazza del Popolo, la basilica di Sant’Apollinare Nuovo ed i giardini pubblici. Il progetto prevede inoltre la realizzazione di un parcheggio multipiano nei pressi dell’autostazione collocata in piazza Aldo Moro, favorendo l’integrazione modale, l’ampliamento degli edifici di servizio, attualmente di proprietà di RFI, collocati su viale Farini e la ricostruzione della ex Dogana. La proposta dell’arch. Lorenzato include, infine, il riassetto urbanistico e funzionale della testata del canale Candiano, tramite la realizzazione di una piazza pubblica fronte canale.

Di seguito la sintesi della motivazione della Commissione giudicatrice, presieduta dall’ing. Valentino Natali: “Il progetto proposto per il sistema di superamento della stazione di Ravenna è eccellente. La qualità architettonica e paesaggistica della proposta è di alto livello così come l’integrazione tra gli spazi aperti, le passerelle e i manufatti proposti. Ben risolto l’attraversamento degli spazi intorno alla stazione e la loro valorizzazione: il percorso di attraversamento che inizia dai Giardini Speyer, trovandosi in quota nella zona di piazzale Farini, consente di cogliere dall’alto la risistemazione dell’attuale zona della stazione, arricchita di un nuovo spazio pedonale provvisto di alberature e aree vegetate”.

CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin