Concorso internazionale per la redazione del Masterplan di rigenerazione degli Scali Farini e San Cristoforo a Milano

Ferrovie dello Stato S.p.A. FS Sistemi Urbani S.r.l., RFI S.p.A. insieme al Comune di Milano, Regione Lombardia e Coima SGR hanno sottoscritto un Accordo di Programma per la trasformazione urbanistica delle aree ferroviarie dismesse, e in dismissione, site nel Comune di Milano.

Le aree interessate sono quelle degli scali di Farini, Porta Romana, Porta Genova, Lambrate, Greco-Breda, Rogoredo, S. Cristoforo. Si dà avvio ad un importante processo di rigenerazione delle aree ferroviarie, che sarà strategico per il futuro dell’area metropolitana milanese e per la qualità della vita urbana.

L’Accordo di Programma, all’art. 9 commi 2 e 9 ha previsto con riferimento allo scalo di Farini ed al fine di favorire il confronto fra diverse soluzioni e migliorare la qualità degli interventi, l’obbligo di concorsi aperti per la redazione di Masterplan funzionali alla successiva fase di attuazione di iniziativa privata. La procedura concorsuale avrà come riferimento l’art.8 del Vigente R.E. del Comune di Milano.

Il Masterplan comprenderà l’area dello Scalo Farini di 468.301 m² e l’area dello Scalo San Cristoforo di 140.199 m².

Cliccando sui seguenti link è possibile visionare il comunicato stampa, scaricare il bando ed accedere ai documenti.

Condividi:
Condividi su Google Plus