Al via il bando di gara per la vendita del complesso immobiliare di Firenze Ex OGR di Porta al Prato

L’area, con una superficie di oltre 80.000 m2, è situata in una posizione strategica a soli 800 metri dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella, dalla quale è possibile raggiungere in poche ore le principali città italiane grazie alla rete Alta Velocità, a circa 1 km dal Duomo di Firenze e a circa 10 minuti di distanza dall’aeroporto internazionale “Amerigo Vespucci” di Firenze-Peretola.

All’interno dell’ambito di trasformazione sono previste una tramvia in luogo dell’attuale ferrovia, una nuova viabilità, aree a verde attrezzato, ciclopedonali e connessioni con il Parco delle Cascine, che favoriranno lo sviluppo di relazioni di vicinato e costituiranno un’adeguata transizione tra la città e il Parco.

L’attuale pianificazione attribuisce una superficie utile lorda (SUL) massima di progetto di 54.000 m2, con le seguenti destinazioni d’uso:

- residenziale comprensivo degli esercizi commerciali di vicinato (60%);

- commerciale per medie strutture (9%);

- turistico-ricettiva (15%);

- direzionale/studentato e attività private di servizio (16%);

con una flessibilità del mix di destinazioni pari al 20% della SUL complessiva.

Il valore posto a base di procedura pubblica è € 11.700.000.

Il bando di gara scadrà il 26 ottobre 2020 alle ore 12.

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link: https://awfp.ferservizi.it/PortaleVendite/#/dettaglio-annuncio?id=11867

CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin