Trieste: lanciato il bando di gara per la vendita dell’Ex Palazzo Compartimentale

Da venerdì 24 luglio 2020 è attivo il bando di gara per la vendita del complesso immobiliare dell'Ex Palazzo Compartimentale di Trieste di proprietà di Ferrovie dello Stato Italiane.

L’immobile, realizzato nel 1895 dall’Architetto Sagors, si trova nel cuore del capoluogo friulano e si sviluppa su 5 piani per una superficie lorda di 17.800 mq.

La zona in cui sorge il palazzo è caratterizzata da elevata accessibilità, vista la prossimità alle principali infrastrutture di trasporto: la stazione ferroviaria di Trieste Centrale, distante solo 450 metri, permette di raggiungere il Trieste Airport – Friuli Venezia Giulia in meno di 30 minuti e Venezia in circa 1 ora e 45 minuti.

L’immobile, che si trova nel centro storico della città, può avere destinazione turistico-ricettiva, direzionale, commerciale, residenziale, servizi e attrezzature collettive.

È possibile acquisire un’ulteriore area di parcheggio di 2.500 mq sita in via Flavio Gioia, in adiacenza alla stazione ferroviaria.

Il valore posto a base di procedura pubblica è € 9.500.000

Per informazioni clicca qui o scrivi una mail all’indirizzo info@fssistemiurbani.it

Il bando di gara scadrà il 5 ottobre 2020 alle ore 12.

CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin